SOURCE: Center for Consumer Freedom

November 14, 2007 02:00 ET

Il CCF lancia una campagna globale per denunciare le uccisioni di animali da parte della PETA

"La PETA uccide gli animali" - sito web aperto in cinque lingue

WASHINGTON, DC--(Marketwire - November 14, 2007) - Mentre si lamentava a gran voce del trattamento "non etico" degli animali da parte di proprietari di ristoranti, drogherie, agricoltori, scienziati e negozi di abbigliamento, la PETA (People for the Ethical Treatment of Animals – Persone per un Trattamento etico degli animali) ha nascosto i propri segreti. Documenti pubblici dello Stato della Virginia mostrano che la PETA ha ucciso almeno 14.479 cani, gatti e altri "animali di compagnia" nei propri uffici. Oggi il CCF (Center for Consumer Freedom – Centro per la Libertà dei consumatori) ha rilanciato il suo popolarissimo sito che espone questa ipocrisia -- www.PetaKillsAnimals.com -- in inglese, francese, italiano, tedesco e russo.

"La PETA non è quello che sembra," ha detto il Direttore delle Ricerche del CCF, David Martosko. "Il gruppo uccide circa il 90 per cento degli animali in carne ed ossa che accoglie. Mentre la PETA cerca di rendere globale il suo terrificante messaggio di 'liberazione degli animali', le persone di tutto il mondo devono essere messe a conoscenza dell’orribile ipocrisia di questo gruppo."

La PETA raccoglie più di 30 milioni di dollari (US) ogni anno, soprattutto da persone che posseggono animali domestici e che credono che le loro donazioni aiutino gli animali. In realtà, la PETA ha ucciso animali per molti anni. Nel frattempo, ha speso decine di milioni di dollari in programmi che paragonano le persone che mangiano carne ai nazisti, si è opposta a ricerche mediche che potrebbero salvare delle vite, ha impaurito i ragazzi per allontanarli dal consumo di latte, e ha persino difeso degli incendiari e altri estremisti violenti.

"Qualcuno deve dire la verità al mondo per quanto riguarda la PETA," ha aggiunto Martosko. "La PETA accetta donazioni dagli amanti degli animali con una mano, mentre somministra iniezioni letali ai cuccioli con l’altra."

Documenti e fotografie relative al programma di uccisione degli animali da parte della PETA sono disponibili on-line:

Inglese:  www.PetaKillsAnimals.com
Francese: www.PetaTueAnimaux.fr
Tedesco:  www.PetaTotetTiere.de
Italiano: www.PetaUccideAnimali.it
Russo:    www.PetaKillsAnimals.ru

Durante un processo penale statunitense del 2007, un dipendente della PETA ha ammesso l’uccisione di animali e l’eliminazione degli stessi in un bidone dell’immondizia. Un altro dipendente della PETA ha testimoniato che la PETA ha una cella frigorifera per immagazzinare gli animali morti, e che la PETA usa un servizio di cremazione per smaltire più di una tonnellata di animali morti al mese.

Contact Information