SOURCE: BIOTRONIK SE. Co. KG

BIOTRONIK SE. Co. KG

September 15, 2012 09:19 ET

BIOTRONIK lancia lo stent ad auto-espansione Pulsar-35 e il catetere a palloncino Passeo-14 PTA

Tecnologia di prima classe e flessibilità per differenti opzioni di trattamento

BUELACH, SWITZERLAND--(Marketwire - Sep 15, 2012) - In seguito al successo del sistema stent ad auto-espansione Pulsar-18 da 0,018"/piattaforma 4F di BIOTRONIK , soggi l’azienda ha introdotto la sua tecnologia Pulsar in uno stent da 0,035"/piattaforma 6F. Grazie a esso, BIOTRONIK sta offrendo a un numero ancora maggiore di medici la sua tecnologia di stent ad alta qualità basata sui suoi elevati successi tecnici, e sta incoraggiando delle prestazioni cliniche migliori.

La tecnologia Pulsar dello stent si è dimostrata efficace nel corso dello studio clinico 4EVER con tassi di pervietà clinica a 6 mesi del 90%. I risultati sono stati presentati nel gennaio del 2012 al Leipzig Interventional Course (LINC), Germania, dal ricercatore principale dott. Marc Bosiers, Capo chirurgo, AZ Sint Blasius, Dendermonde, Belgio.

Lo studio 4EVER è un’investigazione clinica prospettiva, non randomizzata, multicentrica su 120 pazienti che valuta la sicurezza ed efficacia degli stent Pulsar nell’arteria femorale superficiale (SFA). Lo studio esamina sia le prestazioni acute sia le prestazioni a lungo termine di dispositivi compatibili 4F. L’endpoint primario è la pervietà primaria a 12 mesi, gli endpoint secondari sono il successo tecnico, il tempo di emostasi e il tasso di complicanze della ferita.

I dati evidenziati dallo studio 4EVER dopo sei mesi includono: pervietà primaria, 90%; libertà da rivascolarizzazione della lesione target (TLR), 95.4%; successo tecnico, 100%; e tempo medio di compressione manuale, 8.12 minuti (nessun dispositivo di chiusura vascolare usato).

I promettenti dati dello studio 4EVER dimostrano che si possono raggiungere alti livelli di successo tecnico con interventi 4F, e incoraggiano le prestazioni cliniche dei sistemi Pulsar di BIOTRONIK. I dati completi a 12 mesi dello studio 4EVER saranno annunciati al congresso annuale e corso post universitario CIRSE (CIRSE 2012) di Lisbona, Portogallo, nel settembre del 2012.

L’aggiunta del sistema stent ad auto-espansione Pulsar-35 renderà disponibile la collaudata tecnologia stent di BIOTRONIK a un numero sempre maggiore di medici clinici offrendo una comoda piattaforma. Il Pulsar-35 offre un sistema di rilascio triassiale progettato per fornire una precisa accuratezza dell’impianto. Il sistema beneficia dello stesso straordinario design dello stent Pulsar-18 – includendo funzioni quali un’alta flessibilità multiassiale e una forza radiale ottimizzata progettata specificamente per le sfide poste dallo stent SFA. Disponibile in lunghezze da 30 mm a 200 mm e diametri da 5 mm a 7 mm, questo stent fornirà un’ulteriore opzione di trattamento con dati clinici promettenti.

Il catetere a palloncino Passeo-14 di BIOTRONIK potrebbe ridurre il tempo della procedura
In combinazione con il Pulsar-35 nel portafoglio in evoluzione per arti inferiori di BIOTRONIK c’è il catetere a palloncino Passeo-14, un catetere da 0,014" per angioplastica transluminale percutanea (PTA) infrapopliteale. Sviluppato in collaborazione con esperti infrapopliteali, le esclusive funzioni del dispositivo sono state progettate per risolvere le debolezze comuni ai cateteri PTA infrapopliteali. Le caratteristiche essenziali includono un catetere con shaft rigido prossimale e rivestimento idrofilico per un’eccellente incrociabilità e trasmissione della spinta – più una lunghezza dello shaft distale con diametro specifico per il palloncino che offre una flessibilità ottimizzata con un’anatomia podalica tortuosa. Disponibile con lunghezze fino a 220 mm, questo dispositivo potrebbe accorciare i tempi della procedura e ridurre la necessità di multipli gonfiaggi.

"Lo stent ad auto espansione Pulsar-35 e il catetere a palloncino Passeo-14 PTA migliorano enormemente la capacità di BIOTRONIK di soddisfare le esigenze del medico e fornire la migliore tecnologia di questa categoria con la flessibilità necessaria per differenti opzioni di trattamento," ha detto Alain Aimonetti, Vicepresidente delle vendite e del marketing di BIOTRONIK Vascular Intervention. "Il nostro robusto prodotto e la pipeline clinica continueranno a rendere BIOTRONIK un leader delle innovazioni nel settore della chirurgia vascolare periferica, e gli ultimi sviluppi clinici e prodotti sottolineano la forza e le prestazioni dell’esclusivo portafoglio per arti inferiori di BIOTRONIK, e il nostro continuo impegno volto a consegnare l’eccellenza tecnologica supportata da evidenze scientifiche."

Informazioni su BIOTRONIK SE & Co. KG
Essendo uno dei produttori leader a livello mondiale di dispositivi medici cardiovascolari, con parecchi milioni di dispositivi impiantati, BIOTRONIK è presente in oltre 100 paesi con una forza di lavoro globale di oltre 5.600 dipendenti. Nota per il fatto di avere sempre il polso della comunità medica, BIOTRONIK valuta le sfide che i medici si trovano ad affrontare e fornisce le migliori soluzioni per tutte le fasi di trattamento dei pazienti, dalla diagnosi al trattamento, alla gestione del paziente. Qualità, innovazione e affidabilità definiscono BIOTRONIK e il suo crescente successo, e offrono fiducia e tranquillità ai medici e ai loro pazienti in tutto il mondo.

Altre informazioni: www.biotronik.com

Contact Information



  • Contatti:
    Sandy Hathaway
    Direttore superiore comunicazioni globali
    BIOTRONIK SE & Co. KG
    Woermannkehre 1
    12359 Berlin
    Tel: +49 (0) 30 68905 1602
    E-Mail: sandy.hathaway@biotronik.com

    Alla pubblicazione inviateci una copia.