SOURCE: Piksel

Piksel

Piksel

September 03, 2014 08:05 ET

Piksel lancia un Centro di streaming dal vivo e monitoraggio dedicato ai video online

ATLANTA, GA--(Marketwired - Sep 3, 2014) -


  • Piksel ha investito in un Centro di streaming dal vivo e monitoraggio all’avanguardia situato nei suoi uffici di Atlanta
  • Il centro sarà dedicato al monitoraggio delle trasmissioni, incluso lo streaming di eventi dal vivo per i clienti globali di Piksel
  • I clienti potranno avere la certezza che il loro messaggio verrà condiviso con maggiore affidabilità, e in modo uniforme ed esteso come mai prima d’ora

Piksel, un fornitore globale nel settore del software e delle soluzioni di monetizzazione dei video, ha lanciato oggi il suo Centro di streaming dal vivo e monitoraggio presso i propri uffici di Atlanta, che sarà dedicato interamente allo streaming dal vivo dei video. Presso il centro, un team di esperti di Piksel monitorerà gli streaming dal vivo per 24 ore al giorno al fine di supportare i clienti che trasmettono regolarmente dei contenuti, inclusi gli eventi in streaming dal vivo.

Una ricerca ha mostrato che gli spettatori abbandonano i video se questi impiegano più di 2 secondi ad avviarsi, in conformità con le alte aspettative degli spettatori moderni. Le persone non sono più disposte a tollerare degli inconvenienti di produzione o dei ritardi di buffering—si aspettano costantemente un’esperienza praticamente impeccabile, e si sposteranno disinvoltamente da un’altra parte se non ottengono quanto si aspettano. Per chi trasmette dal vivo, avere un team di esperti che monitorizza gli stream 24 ore al giorno significa che i problemi saranno risolti quasi in tempo reale per evitare di compromettere l’esperienza degli spettatori – come pure la reputazione e le entrate delle emittenti.

Sian Hodgson, SVP dei servizi infrastrutturali globali presso la Piksel, ci spiega: "Desideravamo assicurarci che i nostri clienti non avessero mai la necessità di interrompere una trasmissione per risolvere un problema tecnico, e che non dovessero investire delle risorse eccessive per poter trasmettere gli streaming dal vivo senza inconvenienti. La nostra vasta esperienza con delle emittenti di prima classe ci ha fatto capire che dei piccoli inconvenienti possono provocare una valanga di problemi se non vengono affrontati velocemente, e ci ha insegnato che un costante monitoraggio è essenziale in questo settore."

La Ocean Exploration Trust (OET), fondata dallo scopritore del Titanic e famoso esploratore dott. Robert Ballard, ha lavorato con Piksel per 5 anni al fine di fornire i filmati delle esplorazioni delle profondità marine della sua nave E/V Nautilus ai team scientifici sulla terraferma e ad un pubblico più ampio. Attraverso il suo sito web nautiluslive.org, OET trasmette le proprie attività in tempo reale con video in alta definizione, 24 ore al giorno. Selezionando dati da oltre 15 telecamere sia sulla nave che in sommergibili non presidiati che esplorano il fondale dell’oceano, gli stream dal vivo della Nautilus sono trasmessi al sito web su tre distinti canali. OET sta ottenendo un traffico record sul suo sito web per la sua attuale spedizione nel Golfo del Messico e nel Mare dei Caraibi (giugno-ottobre 2014), e con l’assistenza di Piksel ha mantenuto quasi il cento per cento delle trasmissioni dal vivo. Il focus della spedizione del 2014 va dallo studio degli impatti nel lungo periodo per le perdite di petrolio del 2010 della Deepwater Horizon, alle investigazioni dei naufragi nel Golfo del Messico, per arrivare all’attività geologica nel Mare dei Caraibi, incluso il vulcano Kick'em Jenny, il solo vulcano sottomarino attivo dei Caraibi.

Susan Poulton, membro della Ocean Exploration Trust ha commentato: "Uno streaming stabile e affidabile dei video è essenziale per soddisfare i componenti della nostra missione: presenza televisiva, studi scientifici remoti e contatti con il pubblico. Gli streaming online sono gli ‘occhi sul campo’ dei nostri team scientifici e abbiamo bisogno di un partner che non solo supporti la nostra spedizione con orari di 24 ore al giorno, ma che consegni sulla terraferma delle trasmissioni di immagini in alta definizione. Piksel ha superato le nostre aspettative grazie all’impegno mostrato per ottenere tutto questo, ed è diventato il nostro provider per lo streaming."

Il Centro di streaming dal vivo e monitoraggio di Piksel sarà in grado di monitorare fino a 128 sorgenti di streaming, e si prevede che monitorerà la trasmissione di circa 60.000 eventi dal vivo all’anno.

Nota per gli editori:
Se si desidera prenotare un incontro con un portavoce di Piksel nel corso della dimostrazione, o se si desidera partecipare alla conferenza stampa che si terrà alle 9.00 CET di sabato 13 settembre presso lo stand (1.C30), contattare Catrin Owen, Platform PR, all’indirizzo catrin@platformpr.com o al numero +44 207 486 4900.

Informazioni su Piksel

Aiutiamo i marchi leader a livello mondiale a massimizzare la loro portata e ritorno attraverso i video.

Formata da una squadra globale di esperti che chiamiamo i ‘Televisionari’, Piksel ha assistito il design, la realizzazione e la gestione dei servizi video online delle principali aziende multimediali come AT&T, BSkyB, Mediaset e Sky Deutschland, come pure di marchi aziendali come Airbus, Barnes & Noble e Volkswagen.

Con sede a New York, gli uffici di Piksel si possono trovare in tutta Europa ed America, e servono più di 1.600 clienti in oltre 50 paesi.

Seguite l’azienda su Twitter all’indirizzo www.twitter.com/piksel

Informazioni su Ocean Exploration Trust

Ocean Exploration Trust è stata fondata nel 2008 dal dott. Robert Ballard. Il nostro programma internazionale è incentrato sull’esplorazione scientifica del fondale marino a bordo della nave esplorativa Nautilus, un vascello di 64 metri attualmente di stanza nel mare dei Caraibi. Oltre a condurre esplorazioni scientifiche, il programma esplorativo della Nautilus offre agli esploratori una presenza televisiva sulla terraferma attraverso video, audio e dati online dal vivo dalle nostre navi.

Il programma include anche un componente didattico volto a portare insegnanti e studenti nelle spedizioni oceanografiche. Gli sponsor della spedizione del 2014 sono: U.S. National Oceanic and Atmospheric Administration, Bechtel, Viola and Panthers Foundations, Alcoa Foundation, Sea Research Foundation, Office of Naval Research, National Geographic Society, Università di Rhode Island e altri benefattori privati.

Contact Information